UN FARO PER LE DONNE DI KABUL

0
57

La A.s.d. Tangoinprogress ha il piacere di sostenere e supportare questa manifestazione di grandissima attualità.

 

Il Club Zonta Roma Capitolium

Presenta

UN FARO PER LE DONNE DI KABUL

CON LA PARTECIPAZIONE DELLA REGISTA

SHAHRBANOO SADAT

DEL FILM

«THE ORPHANAGE»

al cinema Caravaggio
in Via Giovanni
Paisiello, 24
29
Novembre 2021 ore 19,30

Interverranno:

Shahrbanoo Sadat, regista del film

Maria Clara Mussa, inviata di guerra di

Cybernaua.it InformAction magazine

Carla Ruocco deputata Presidente della Commissione bicamerale Banche

L’Orphelinat (The Orphanage) è il secondo capitolo di una pentalogia basata sui diari mai pubblicati di Anwar Hashimi. In The Orphanage, presentato alla Quinzaine des Realisateurs, la regista Shahrbanoo Sadat si sposta dall’Afghanistan rurale della sua infanzia raccontato proprio nel suo film d’esordio alla capitale del paese mediorientale durante la guerra civile.

 

ZONTA INTERNATIONAL è una organizzazione mondiale di donne che operano per il miglioramento della condizione femminile.

 

 

Previous articleIl giro della donna
Maestro di tango Argentino dal 2006, Fondatore e presidente della A.s.d Tangoinprogress, ideatore e direttore artistico del Festival Internazionale del Tango Argentino a Roma, Membro del Consiglio internazionale della danza dell'UNESCO, Organizzatore delle milonghe del Querer al Salone delle Fontane e al Caffè Palombini, Musicalizador resident delle Milonghe del Querer.